Corso di formazione di Specialisterne

Corso di formazione per impiegare il talento delle persone con autismo e Asperger e migliorare le loro capacità socio-lavorative.


Il nostro Programma di Formazione offre alle persone con autismo, sindrome di Asperger o diagnosi simili un’opportunità per migliorare la propria vita scoprendo e sviluppando il loro talento in un ambiente di lavoro professionale. Lavoriamo con i nostri candidati per far emergere la loro combinazione di abilità speciali,  loro competenze personali e professionali, i loro interessi, e bisogni, affrontando insieme le sfide che si presentano. Per la maggioranza dei nostri candidati, questa procedura iniziale è spesso il primo passo di una carriera professionale a cui non avrebbero mai pensato di poter accedere.

Scoprire il talento

Il nostro obiettivo iniziale è guardare al di là della diagnosi e individuare il talento: ad esempio, la capacità di identificare modelli che non sono facilmente visibili alla maggior parte delle persone, l’abilità di mantenere un livello di concentrazione molto alto per periodi più lunghi del normale, il possesso di una memoria eccellente, oppure la capacità di portare a termine compiti ripetutamente senza commettere errori. Le opzioni sono tanto varie quanto le personalità dei nostri candidati.

Capiamo anche che, a causa della natura dell’autismo, della sindrome di Asperger e di diagnosi simili, i nostri candidati presentano spesso bisogni o difficoltà molto specifici da considerare in un possibile ambiente di lavoro. Alcuni, ad esempio, possono aver bisogno di una certa flessibilità nelle ore di lavoro e altri possono aver bisogno di un supporto speciale o di una tabella di marcia molto chiara e prevedibile giorno per giorno. Ogni persona è differente. È compito della nostra squadra di tutori con formazione specializzata riconoscere i bisogni individuali di ciascuno in merito a supporto, orientamento e adattamento al posto di lavoro.

Una volta delineato il profilo del candidato, lavoriamo per trovare un’adeguata opportunità di lavoro. Se il profilo del candidato si adatta a lavori di gestioni di dati e documenti, software testing o in altri campi dell’informatica, nella maggior parte dei casi offriamo di lavorare come consulente di Specialisterne.

Nel caso in cui il profilo del candidato non dovesse corrispondere ad opportunità disponibili, offriamo ulteriore appoggio e orientamento nell’identificare le alternative di impiego o opportunità di formazione aggiuntiva.

Formazione tecnica

I candidati con autismo, Asperger o diagnosi simili, ricevono formazione nelle aree come il software testing e l’elaborazione di dati e documenti, due aree nelle quali i candidati sono particolarmente dotati e nelle quali siamo in cerca di professionisti. Offriamo anche formazione nell’uso di strumenti specifici richiesti dai nostri clienti.

I principali moduli di formazione tecnica sono:

  • Concetti basilari di programmazione mediante robot LEGO Mindstorm.
  • Gestione di progetti, compiti e tempistiche con la metodologia ‘scrum’ (molto impiegata oggi nel settore tecnologico).
  • Automazione nella gestione di dati e documenti (con strumenti come Microsoft Office).
  • Software testing, con inclusa la preparazione per la certificazione Foundation Level di ISTQB, certificazione per software tester riconosciuta in più di 100 paesi.

Formazione socio-lavorativa

Durante i 5 mesi di formazione, e in modo trasversale, formiamo e prepariamo gli alunni anche nelle necessarie competenze socio-lavorative, imprescindibili per assicurare la loro impiegabilità.

Crediamo nel potenziale delle persone e nella loro capacità di apprendere nuove strategie e comportamenti che permettano loro di continuare a lavorare nella stessa posizione. Contiamo su un modello di competenze che ci permette di progettare lo sviluppo dei nostri alunni, consulenti e di tutto il personale che lavora in Specialisterne. Per noi le competenze socio-lavorative sono tanto importanti quanto le competenze tecniche.

A Specialisterne utilizziamo differenti strategie e strumenti d’apprendimento per lo sviluppo delle competenze socio-lavorative, come:

  • Formazione specifica sugli aspetti lavorativi: riservatezza, mappa delle competenze, elaborazione del CV, colloqui, ecc.
  • Figura del tutor o coach: sostegno individuale e specifico al piano di sviluppo individuale.
  • Spazi di dialogo strutturato per definire gli obiettivi di lavoro e valutare le possibili strategie per raggiungerli.
  • Valutazione continua: monitoraggio costante per tutta la durata del processo al fine di monitorare l’evoluzione e i bisogni individuali.
  • Attività socio-lavorative per incoraggiare l’interazione in gruppo in varie situazioni sociali, potenziando quelle necessarie in un ambiente lavorativo.

Per maggiori informazioni

Se vuoi sapere di più sul nostro Programma di Formazione, consulta le domande frequenti in fondo in questa pagina e mettiti in contatto con noi se hai dubbi o desideri maggiori informazione.

 


Formazione

Inizio del prossimo corso: Dicembre 2018 a Milano

Il prossimo corso di formazione inizierà a Dicembre 2018 a Milano. Ci sono 12 posti disponibili e il corso è totalmente gratuito.

Quanto dura la formazione: dai 3 ai 5 mesi

I nostri corsi hanno una durata standard di 5 mesi, che si riducono a 3 nel caso di corsi specifici per un cliente.

L’orario dei corsi è:

  • lunedì e venerdì: dalle 9:00 alle 12:30
  • martedì, mercoledì e giovedì: dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 17:00

La mattina saranno presenti in aula istruttori informatici e un tutor, mentre nel pomeriggio l’aula è sotto la responsabilità di uno o due tutor.

In cosa consiste la formazione: competenze tecniche e socio-lavorative

La formazione di Specialisterne è volta a qualificare gli allievi, tanto da un punto di vista tecnico, quanto socio-lavorativo, affinché possano lavorare nell’elaborazione di dati e documenti, nel software testing e svolgere altre mansioni ancora più avanzate.

Il corso è strutturato in tre blocchi:

  • Adattamento, in cui cerchiamo di far abituare l’allievo all’ambiente, in cui lo conosciamo e lo formiamo negli aspetti basilari dell’informatica e della gestione di progetti. Per far ciò utilizziamo i robot LEGO Mindstorms, introducendo gli alunni alla loro programmazione e utilizzo.
  • Formazione specialistica, in cui proponiamo una formazione nell’uso di strumenti di elaborazione dati, nella gestione di progetti e nel software testing. Gli allievi che lo desiderano possono presentarsi ad un esame ufficiale esterno (ISTQB) di software testing che li accredita a livello internazionale. In parallelo lavoriamo, in modo molto individuale e con l’aiuto del tutor, sulle competenze socio-lavorative di ogni alunno, cercando di migliorarne l’impiegabilità.
  • Pratica, in cui mettiamo gli allievi in una situazione via via più simile a quella che troveranno sul posto di lavoro, con esercizi pratici di svolgimento di diverse mansioni. Continuiamo a lavorare sulle competenze socio-lavorative, esplorando le motivazioni di ogni allievo e delineando il tipo di mansioni nelle quali può applicarle meglio.

Cosa succede alla fine della formazione?

Il punto di approdo ideale per i nostri allievi è, al termine del corso di formazione, l’inserimento nello staff di Specialisterne o in quello di uno dei suoi clienti. Tutta la squadra di Specialisterne lavora con questo obiettivo.

Tuttavia, in alcuni casi, questo inserimento viene posticipato quando:

  • L’allievo necessita di migliorare ulteriormente le sue competenze tecniche e socio-lavorative. In questo caso il periodo di formazione viene steso (sia dentro che fuori Specialisterne).
  • L’allievo è pronto, ma stiamo in attesa di un primo progetto. Per questo primo corso, abbiamo un primo cliente che, in linea di principio, desidera assumere la maggioranza degli allievi.

In alcuni casi non offriamo un posto di lavoro all’allievo se reputiamo che non abbia raggiunto un livello minimo rispetto agli obiettivi che ci permetta di collocarlo in un posto di lavoro. In questi casi, proponiamo un piano di miglioramento personale o reindirizziamo l’allievo verso altre imprese o organizzazioni in cui pensiamo possa avere un’opportunità lavorativa più consona alle sue capacità o interessi, appoggiandolo nel possibile processo di inserimento.

Su scala internazionale, il tasso di successo del modello di formazione di Specialisterne (misurato in percentuale di allievi che arrivano a lavorare per Specialisterne o in qualsiasi altra organizzazione in un lasso di tempo di pochi mesi dal termine della formazione) è dell’80%.

 


Profilo dei nostri allievi

Profilo generale degli allievi

Gli allievi di Specialisterne hanno una diagnosi di Disturbo dello Spettro dell’Autismo, ma ci sono casi di diagnosi diverse e perfino casi senza una diagnosi ben precisa.

Buona parte di questi allievi possiede la certificazione di invalidità, ma ci sono altri che non lo possiedono, perché non ne hanno fatto richiesta o perché l’esito della valutazione non ne ha consentito il rilascio.

La formazione di Specialisterne dura solo alcuni mesi, per questo cerchiamo persone che abbiano un interesse reale a lavorare, perché la possibilità di ottenere un impiego è alta. L’età minima per accedere al corso è di 18 anni.

L’allievo deve avere un certo grado di autonomia personale e, nei limiti del possibile, l’appoggio del suo ambiente familiare. La squadra di Specialisterne può aiutare anche ad accrescere la propria autonomia dovendo utilizzare i trasporti pubblici, adattandosi ad orari mattutini, ecc.

In quanto agli studi precedenti, questi sono molto vari. Alcuni allievi non hanno frequentato né la scuola superiore né un corso professionale, mentre altri hanno conseguito una formazione professionale o hanno iniziato o perfino terminato gli studi universitari.

Nelle seguenti schede trovi maggiori dettagli sui differenti tipi di profilo.

 

Profilo degli allievi per l'elaborazione di dati e documenti

Gli allievi, una volta assunti, lavorano in genere in due grandi aree: elaborazione di dati e documenti (ovvero in ruoli più amministrativi) oppure software testing e altre mansioni più avanzate e specializzate del settore informatico.

L’elaborazione di dati e documenti segue di solito una procedura ben precisa e si tratta di compiti abbastanza ripetitivi. Alcuni esempi di questi compiti sono l’inserimento di dati in moduli, ordini o fatture, la revisione degli elenchi di contatti, l’inventario e la catalogazione di documenti, la digitalizzazione, la modifica di grandi volumi di foto e video, ecc.

Ciononostante, all’interno di quest’area, i progetti affidati a Specialisterne possono essere molto diversi. Alcuni sono molto ripetitivi, mentre altri sono più vari e necessitano di più flessibilità. In alcuni casi, colui che li realizza deve applicare continuamente criteri per prendere decisioni, mentre gli altri compiti sono più semplici e non sono soggetti ad alcuna decisione.

In ogni caso, per questo tipo di lavoro, è utile possedere una buona padronanza di Windows e di applicazioni tipo Microsoft Office. Inoltre, qualsiasi formazione amministrativa, di automazione d’ufficio o meccanografica, risulta decisamente utile.

Specialisterne, durante il processo di formazione, arriva a conoscere molto bene l’allievo, le sue capacità e i suoi interessi, e cerca di affidargli successivamente un progetto adatto alle sue caratteristiche.

 

Profilo degli allievi per il software testing

Nell’area del software testing, distinguiamo due tipi di compiti:

  • Esecuzione di test, nella quale bisogna controllare che un software, una pagina web, un’app ecc., funzioni correttamente dal punto di vista dell’utente.
  • Definizione di test, automazione di test ed altre task più avanzate.

I progetti di esecuzione di test sono di solito abbastanza definiti e preparati, e in sé non esigono che chi li realizza possieda una conoscenza di informatica superiore a quella di un utente avanzato. Ma è necessario un certo interesse per l’informatica. Richiedono, inoltre, una maggiore flessibilità e capacità di realizzare mansioni non totalmente codificate e dettagliate. Partendo da questi punti, qualsiasi allievo che passi per il processo di formazione riceve sufficiente formazione tecnica e pratica per poter realizzare questo tipo di mansioni.

Per quanto riguarda i compiti più avanzati di software testing, in questo caso è necessaria una formazione precedente in informatica e un chiaro interesse nello sviluppo di software, oltre ad una certa creatività. In alcuni casi, gli allievi che iniziano con l’esecuzione di test vanno formandosi progressivamente e progrediscono a mansioni più avanzate.

 

Profili con lunga formazione precedente

Alcuni dei nostri allievi hanno seguito corsi di informatica, studi universitari di vario tipo (generalmente percorsi tecnici) oppure si sono istruiti da autodidatta o abbinato più corsi brevi.

Nei limiti del possibile, noi di Specialisterne cerchiamo di mettere a frutto questa formazione facendo lavorare i nostri allievi a progetti di sviluppo software, di sicurezza informatica e crittografia, di analisi matematica (big data), etc.

 


Impiego dopo la formazione

L'assunzione è garantita?

No, Specialisterne non garantisce un impiego all’allievo al termine del corso. Ma l’obiettivo di Specialisterne è quello di formare persone da inserire nel mercato del lavoro, quindi il tasso di assunzione è molto alto.

Il primo corso di formazione è specifico per un importante cliente, che a sua volta è intenzionato ad assumere un’alta percentuale di allievi.

Per il resto, Specialisterne assumerà gli allievi quando si presenterà un progetto con un nuovo cliente (o un’impresa che li assumerà) che si addica al loro profilo.

Per dare un’idea, nei nostri uffici in Spagna, dopo 3 anni di attività, abbiamo dato lavoro già a 65 persone con DSA (50 nella stessa Specialisterne e altre 15 nelle imprese dei clienti di Specialisterne).

 

Tipo di contratto: a tempo pieno e indeterminato

Salvo poche eccezioni, il tipo di contratto che Specialisterne offre agli alunni (che diventano consulenti) è di tipo indeterminato.

E salvo eccezioni giustificate (come motivi medici o derivati dalla diagnosi), l’orario di lavoro è di 40 ore settimanali.

Nel caso in cui il progetto al quale lavora un consulente giunga al termine, Specialisterne ricolloca la risorsa su un altro progetto. Se c’è un tempo di attesa, il consulente continua a lavorare in Specialisterne e si dedica, nei nostro uffici, a progetti interni e al miglioramento della propria formazione tecnica e socio-lavorativa.

Nel caso in cui sia l’impresa di un cliente ad assumere l’allievo, il tipo di contratto dipende dalla suddetta impresa, ma in genere le opportunità di lavoro sono a tempo pieno.

 

Impiego con il supporto di un istruttore

A tutti i consulenti di Specialisterne (o quelli assunti direttamente dalle imprese dei clienti) viene assegnato un istruttore o tutor, con il quale si incontrano ogni settimana oppure ogni due settimane, e che è comunque contattabile in ogni momento. Il ruolo di questo istruttore è quello di appoggiare il consulente in qualsiasi situazione complessa (come, ad esempio, l’inizio di un nuovo progetto) e continuare la sua formazione e guida negli aspetti socio-lavorativi.

Carriera professionale

Specialisterne fa in modo che i suoi consulenti possano sviluppare una carriera professionale, progredendo nella realizzazione di progetti più complessi man mano che si specializzano e guadagnano esperienza e fiducia in sé stessi.

I progetti che Specialisterne realizza per i propri clienti durano spesso mesi e perfino anni, per cui possiamo contare su un ambiente stabile, senza cambiamenti continui. Ma, nei limiti del possibile, facciamo in modo che ad ogni consulente vengano affidati progetti sempre più complessi, migliorando come professionista e, pertanto, ottenendo una retribuzione maggiore.

Nel caso di allievi assunti direttamente dalle imprese, lavoriamo insieme ad esse per appoggiare lo sviluppo professionale dei consulenti che vengono assunti e i tutor lavorano per migliorarne le competenze socio-lavorative che consentano una crescita professionale.

 


Costi del corso, sovvenzioni e alloggio

Costo del corso: attualmente è gratuito

Uno degli obiettivi di Specialisterne in tutto il mondo è cercare sovvenzioni e patrocini che coprano, totalmente o parzialmente, i costi della formazione che Specialisterne offre alle persone con autismo. In assenza di questo supporto, Specialisterne è solita coprire parte di questi costi e ricercare meccanismi (come agevolazioni di pagamento) affinché nessuna persona con autismo resti fuori dalla nostra formazione per motivi economici.

Il primo corso è totalmente sovvenzionato.

Nonostante ciò, non possiamo garantire che i corsi successivi vengano sovvenzionati. È possibile che alcune sovvenzioni pubbliche impongano determinati requisiti che gli allievi devono possedere. In altri casi c’è un’età massima, oppure viene richiesto il certificato di invalidità. Le sovvenzioni private non richiedono di solito nessuna condizione.

Altri aiuti: trasporto e mense convenzionate

Specialisterne ricerca attivamente aiuti economici che facilitino la frequenza degli allievi ai nostri corsi, incaricandosi in molti casi, del trasporto fino e dalla sede del corso. Così, alcuni nostri allievi di paesi diversi hanno ricevuto un aiuto economico giornaliero per il trasferimento e/o per i pasti. Nonostante ciò, questi aiuti dipendono di solito da diversi fattori esterni a Specialisterne, oppure possono essere applicati solo ad un determinato profilo di allievo, solo in corsi determinati, ecc.

Contattaci per ulteriori informazioni su possibili agevolazioni per ogni edizione del corso.

 

Alloggio: ti aiutiamo a trovarlo

Se l’allievo risiede abitualmente lontano dalla città in cui si svolge il corso (Milano, per il primo corso), molto probabilmente avrà bisogno di trovare un alloggio, tanto durante il corso di formazione quanto dopo, nel caso in cui venga assunto.

Possiamo aiutarti nella ricerca di un alloggio per studenti o di un appartamento condiviso o per una persona sola. Per di più, nel caso in cui l’allievo necessiti di un supporto specifico, possiamo reindirizzarlo ad altre organizzazioni che aiutano persone con autismo ad individuare servizi di assistenza per una vita indipendente.

Contattaci e proveremo ad aiutarti a trovare la soluzione adeguata alla tua situazione.

 

Come contattarci / Seguici

Diffondere i valori di Specialisterne e il nostro obiettivo di rendere possibile un milione di posti di lavoro per le persone con autismo e diagnosi simili è la nostra massima priorità. Seguici su Facebook, LinkedIn, Twitter e Instagram .

Prossimo corso: Dicembre 2018

Il quarto corso di formazione in Italia si svolgerà a Milano e avrà inizio a dicembre 2018

Clicca per i dettagli sulla formazione.