Valore sociale ed economico


Qual è il ritorno sociale ed economico che si ottiene nel creare opportunità professionali aperte a persone con diagnosi di autismo o Asperger?

Per la persona che ottiene l’impiego il ritorno è enorme: il lavoro rappresenta un cammino diretto verso l’autonomia economica, così come verso la realizzazione personale.

E per la società nel suo insieme?  Negli ultimi anni è diventata popolare la pratica di misurare l’effetto di un’iniziativa sociale tanto da un punto di vista sociale – il cosiddetto SROI – quanto da quello economico.

Queste misurazioni sono utili per mettere a confronto iniziative sociali diverse, ma anche in molti casi a dimostrare alla società nel suo insieme che un investimento,  per quanto costoso possa sembrare, può finire per rivelarsi vantaggioso da un punto di vista economico rispetto all’opzione di non fare nulla.

Il modello di Specialisterne è stato già valutato in questo modo in due occasioni:

  • nella Relazione sull’Analisi dell’Impatto di Specialisterne, pubblicata alla fine del 2013, incentrata sull’impatto prodotto in Danimarca. Queste sono le conclusioni finali da un punto di vista economico: ogni corona danese investita in un impiegato di Specialisterne con autismo, genera 2,20 corone in imposte e contributi nelle casse dello Stato danese. Per avere più dettagli clicca qui o leggi direttamente una sintesi della relazione.
  • La relazione “Realising Potential”, è stata elaborata da PwC in Australia, in base all’esperienza del “Dandelion Program” che si sta portando a termine con la collaborazione di Specialisterne Foundation.

Come contattarci / Seguici

Diffondere i valori di Specialisterne e il nostro obiettivo di rendere possibile un milione di posti di lavoro per le persone con autismo e diagnosi simili è la nostra massima priorità. Seguici su Facebook, LinkedIn, Twitter e Instagram .

Candidati al prossimo corso!

Il quinto di formazione in Italia si svolgerà a Milano prossimamente

Clicca per i dettagli sulla formazione.