I corsi di formazione di Specialisterne

per sviluppare i talenti delle persone con autismo e Asperger


I nostri Programmi di Formazione offrono alle persone con autismo, sindrome di Asperger o diagnosi simili un’opportunità per migliorare la propria vita scoprendo e sviluppando il loro talento in un ambiente di lavoro professionale. Lavoriamo con i nostri candidati per far emergere la loro combinazione di abilità speciali,  loro competenze personali e professionali, i loro interessi, e bisogni, affrontando insieme le sfide che si presentano. Per la maggior parte dei nostri candidati questo passo iniziale è spesso il primo di una carriera professionale a cui non avrebbero mai pensato di poter accedere.

Scoprire il talento

Il nostro obiettivo iniziale è guardare al di là della diagnosi e individuare il talento: ad esempio, la capacità di identificare modelli che non sono facilmente visibili alla maggior parte delle persone,  l’attenzione per i dettagli, le abilità logiche ed analitiche molto sviluppate, la capacità di concentrazione su attività di speciale interesse che si mantiene per lassi di tempo superiori alla media, l’accuratezza e la tolleranza zero per gli errori. Le opzioni sono tanto varie quanto le personalità dei nostri candidati.

Capiamo anche che, a causa della natura dell’autismo, della sindrome di Asperger e di diagnosi simili, i nostri candidati presentano spesso bisogni o difficoltà molto specifici da considerare in un possibile ambiente di lavoro. C’è chi, ad esempio, può aver bisogno di una certa flessibilità nelle ore di lavoro mentre altri possono beneficiare di una tabella di marcia molto chiara e ben pianificata. Ogni persona è differente. È compito della nostra squadra di  coach appositamente formati per riconoscere i bisogni individuali in merito a supporto, orientamento e adattamento al posto di lavoro.

Una volta delineato il profilo del candidato, lavoriamo per trovare un’adeguata opportunità. Se il candidato è interessato ed adeguato per lavori di gestione di dati e documenti, software testing o in altri campi dell’informatica, nella maggior parte dei casi la formazione sfocia in un lavoro come dipendente Specialisterne.

Nel caso in cui il profilo del candidato non dovesse corrispondere ad opportunità disponibili, offriamo ulteriore appoggio e orientamento nell’identificare le alternative di impiego o opportunità di formazione aggiuntiva.

Formazione tecnica

A seconda delle competenze di partenza proponiamo il nostro Corso Base o corsi di Formazione Avanzata.

Nel Corso Base i candidati sviluppano competenze tecniche fondamentali e trasversali, quali l’utilizzo professionale del pacchetto Office e la preparazione teorica sul software testing (foundation level).

I moduli di formazione tecnica da cui si parte in un Corso Base sono:

  • Concetti basilari di programmazione mediante robot LEGO Mindstorm.
  • Gestione di progetti con la metodologia Scrum.
  • Approccio professionale e sviluppo competenze avanzate nella gestione della documentazione (con strumenti come Microsoft Office).
  • Software testing, con preparazione per la certificazione Foundation Level di ISTQB, la certificazione per software tester riconosciuta in più di 100 paesi.

La Formazione Avanzata è altamente personalizzata ed i moduli di formazione variano a seconda delle esigenze. La Formazione Avanzata presuppone sempre competenze informatiche pregresse consolidate e/o esperienze lavorative negli ambiti di riferimento, competenze che possano essere affinate in un’ottica più specifica e professionale.

Formazione socio-lavorativa

Durante  il corso di formazione, in modo trasversale, formiamo e prepariamo gli alunni anche nelle necessarie competenze socio-lavorative, imprescindibili quanto le competenze tecniche.

Crediamo nel potenziale delle persone e nella loro capacità di apprendere nuove strategie e comportamenti che permettano loro di ottenere e mantenere un impiego qualificato. Contiamo su un modello di competenze che ci permette di progettare lo sviluppo dei nostri alunni, consulenti e di tutto il personale che lavora in Specialisterne.

In Specialisterne utilizziamo differenti strategie e strumenti d’apprendimento per lo sviluppo delle competenze socio-lavorative, come:

  • Formazione specifica sugli aspetti lavorativi: riservatezza, mappa delle competenze, elaborazione del CV, colloqui, ecc.
  • Figura del coach: sostegno individuale e specifico al piano di sviluppo.
  • Spazi di dialogo strutturato per definire gli obiettivi di lavoro e valutare le possibili strategie per raggiungerli.
  • Valutazione continua al fine di monitorare l’evoluzione e i bisogni individuali.
  • Attività socio-lavorative per incoraggiare l’interazione in gruppo in varie situazioni sociali, potenziando quelle necessarie in un ambiente lavorativo.

Per maggiori informazioni

Se vuoi sapere di più sul nostro Programma di Formazione, consulta le domande frequenti in fondo in questa pagina e mettiti in contatto con noi se hai dubbi o desideri ulteriori informazioni.


Il Corso Base

Quando inizia il nuovo corso?

Lanceremo nuove edizioni nel corso del 2021.

In questi mesi abbiamo evoluto le modalità di erogazione dei corsi rendendoli frequentabili in modalità “blended”, ovvero in remoto con una presenza solo parziale a Milano.

E’ aperta la raccolta delle candidature! I posti disponibili sono 12 e il corso è totalmente gratuito.

Quanto dura la formazione: dai 4 ai 5 mesi

I nostri corsi hanno una durata standard di 4/5 mesi, che si riducono a 3 nel caso di corsi specifici per un cliente.

L’orario dei corsi è:

  • lunedì e venerdì: dalle 9:00 alle 13:00
  • martedì, mercoledì e giovedì: dalle dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

In cosa consiste la formazione: competenze tecniche e socio-lavorative

La formazione di Specialisterne è volta a qualificare gli allievi, tanto da un punto di vista tecnico, quanto socio-lavorativo, affinché possano lavorare nell’elaborazione di dati e documenti, nel software testing e svolgere altre mansioni ancora più avanzate.

Il corso è strutturato in tre blocchi:

  • Adattamento, in cui cerchiamo di far abituare l’allievo all’ambiente, in cui lo conosciamo e lo formiamo negli aspetti basilari dell’informatica e della gestione di progetti. Per far ciò utilizziamo i robot LEGO Mindstorms, introducendo gli alunni alla loro programmazione e utilizzo.
  • Formazione specialistica, in cui proponiamo una formazione nell’uso di strumenti di elaborazione dati, nella gestione di progetti e nel software testing. Gli allievi che lo desiderano possono presentarsi ad un esame ufficiale esterno (ISTQB) di software testing che li accredita a livello internazionale. In parallelo lavoriamo, in modo molto individuale e con l’aiuto del tutor, sulle competenze socio-lavorative di ogni alunno, cercando di migliorarne l’impiegabilità.
  • Pratiche, in cui mettiamo gli allievi in una situazione via via più simile a quella che troveranno sul posto di lavoro, con esercizi pratici di svolgimento di diverse mansioni. Continuiamo a lavorare sulle competenze socio-lavorative, esplorando le motivazioni di ogni allievo e delineando il tipo di mansioni nelle quali può applicarle meglio.

Cosa succede alla fine della formazione?

Il punto di approdo ideale per i nostri allievi è, al termine del corso di formazione, l’assunzione in Specialisterne e l’inserimento lavorativo presso uno dei nostri clienti. Tutta la nostra squadra lavora con questo obiettivo.

Tuttavia, in alcuni casi, questo inserimento viene posticipato quando:

  • L’allievo necessita di migliorare ulteriormente le sue competenze tecniche e socio-lavorative. In questo caso il periodo di formazione viene esteso (sia dentro che fuori Specialisterne).
  • L’allievo è pronto, ma stiamo in attesa di un primo progetto.

In alcuni casi non offriamo un posto di lavoro all’allievo se reputiamo che non abbia raggiunto un livello minimo rispetto agli obiettivi che ci permetta di collocarlo in un posto di lavoro. In questi casi, proponiamo un piano di miglioramento personale o reindirizziamo l’allievo verso altre imprese o organizzazioni in cui pensiamo possa avere un’opportunità lavorativa più consona alle sue capacità o interessi, appoggiandolo nel possibile processo di inserimento.

Su scala internazionale, il tasso di successo del modello di formazione di Specialisterne (misurato in percentuale di allievi che arrivano a lavorare per Specialisterne o in qualsiasi altra organizzazione in un lasso di tempo di pochi mesi dal termine della formazione) è dell’80%.


Profilo dei nostri allievi

Profilo generale degli allievi

Gli allievi di Specialisterne hanno una diagnosi di Disturbo dello Spettro dell’Autismo, ma ci sono casi di diagnosi diverse e perfino casi senza una diagnosi ben precisa.

Buona parte di questi allievi possiede la certificazione di invalidità, ma ci sono altri che non lo possiedono, perché non ne hanno fatto richiesta o perché l’esito della valutazione non ne ha consentito il rilascio.

La formazione di Specialisterne dura solo alcuni mesi, per questo cerchiamo persone che abbiano un interesse reale a lavorare, perché la possibilità di ottenere un impiego è alta. L’età minima per accedere al corso è di 18 anni.

L’allievo deve avere un certo grado di autonomia personale e, nei limiti del possibile, l’appoggio del suo ambiente familiare. La squadra di Specialisterne può aiutare anche ad accrescere la propria autonomia dovendo utilizzare i trasporti pubblici, adattandosi ad orari mattutini, ecc.

In quanto agli studi precedenti, questi sono molto vari. Alcuni allievi non hanno frequentato né la scuola superiore né un corso professionale, mentre altri hanno conseguito una formazione professionale o hanno iniziato o perfino terminato gli studi universitari.

Nelle seguenti schede trovi maggiori dettagli sui differenti tipi di profilo.

Profilo degli allievi per il Corso Base

Il corso di base è il punto di partenza per la costruzione di profili professionali adatti a ruoli junior in ambito Information Technology, quali ad esempio il software tester junior, che potenzialmente potrà poi essere impegnato in:

  • Esecuzione di test, nella quale controllare che un software, una pagina web, un’app ecc., funzioni correttamente dal punto di vista dell’utente.
  • Definizione di test, automazione di test ed altre task più avanzate.
  • I progetti di esecuzione di test sono di solito abbastanza strutturati, e in sé non esigono che chi li realizza possieda una conoscenza di informatica superiore a quella di un utente avanzato. Richiedono comunque flessibilità e capacità di realizzare mansioni non totalmente codificate e dettagliate. Partendo da questi presupposti, l’allievo del corso base riceve formazione tecnica per poter realizzare questo tipo di mansioni.

Per quanto riguarda i compiti più avanzati di software testing, può essere funzionale una formazione precedente in informatica e un interesse anche nello sviluppo di software. In alcuni casi, gli allievi del corso base, che iniziano con l’esecuzione di test, proseguono la formazione per poter ricoprire mansioni più avanzate.

Profilo dei candidati per la Formazione Avanzata

Alcune opportunità lavorative in Specialisterne richiedono un’esperienza professionale pregressa e studi tecnico/scientifici con il conseguimento di un diploma o di una laurea. 

L’obiettivo della Formazione Avanzata è quello di sviluppare o affinare queste competenze e preparare il candidato a ruoli specifici ed altamente specializzati.


Impiego dopo la formazione

L'assunzione è garantita?

No, Specialisterne non garantisce un impiego all’allievo al termine del corso. Tuttavia l’obiettivo di Specialisterne è quello di formare persone da inserire nel mercato del lavoro, quindi il tasso di assunzione è molto alto.

Tipo di contratto: di somministrazione, a tempo pieno e indeterminato

Specialisterne è accreditata in Italia come Agenzia per il Lavoro. Il contratto che Specialisterne propone agli alunni che diventano dipendenti è a tempo  indeterminato con contratto di somministrazione.  Qui trovi maggiori informazioni.

Salvo eccezioni gihttp://www.istqb.org/ustificate (come motivi medici o derivati dalla diagnosi), l’orario di lavoro è di 40 ore settimanali.

Nel caso in cui il progetto in somministrazione al quale lavora un consulente giunga al termine, Specialisterne si impegna a ricollocare il dipendente su un altro progetto. Se c’è un tempo di attesa il dipendente si dedica al miglioramento della propria formazione tecnica e socio-lavorativa.

Impiego con il supporto di un coach

A tutti i consulenti di Specialisterne (o quelli assunti direttamente dalle imprese dei clienti) viene assegnato un coach, con il quale si incontrano ogni settimana oppure ogni due settimane, e che è comunque contattabile in ogni momento. Il ruolo di questo coach è quello di appoggiare il consulente in qualsiasi situazione complessa (come, ad esempio, l’inizio di un nuovo progetto) e continuare la sua formazione e guida negli aspetti socio-lavorativi.

Carriera professionale

Specialisterne fa in modo che i suoi dipendenti possano sviluppare una carriera professionale, progredendo nella realizzazione di attività più complesse man mano che si specializzano e guadagnano esperienza e fiducia in sé stessi.

Le relazioni che Specialisterne costruisce con i propri clienti durano spesso mesi e perfino anni, per cui possiamo contare su un ambiente stabile, senza cambiamenti continui. Il nostro impegno è quello di fare in modo che i nostri dipendenti sviluppino sempre maggiori competenze, migliorando come professionisti.

 

Come contattarci / Seguici

Diffondere i valori di Specialisterne e il nostro obiettivo di rendere possibile un milione di posti di lavoro per le persone con autismo e diagnosi simili è la nostra massima priorità. Seguici su Facebook, LinkedIn, Twitter e Instagram .

Candidati al prossimo corso!

Il quinto di formazione in Italia si svolgerà a Milano prossimamente

Clicca per i dettagli sulla formazione.

Copyright 2012-2020 - Specialisterne, S.R.L. | Via Copernico 38, 20125 Milano | [email protected]